Santo Natale e Buon 2019

Santo Natale e Buon 2019!

Un grazie di cuore a tutte le persone che abbiamo incontrato e che ci hanno visitato durante quest’anno che sta terminando, dai bambini delle scuole elementari agli adulti che in gruppo o singolarmente hanno voluto conoscerci. Tutti, dai più giovani ai più anziani, ci hanno dimostrato affetto e supporto.

Un grazie immenso a tutte le persone che ci stanno sostenendo con la loro amicizia, con la loro preghiera, con il loro tempo, con le loro risorse.

Stiamo dimostrando tutti insieme che creare relazioni umane sane, creare comunità, creare integrazione con rifugiati, migranti e italiani non solo è possibile, ma avviene realmente. Tutto questo nonostante il clima di tensione e le paure che ci assillano e che purtroppo vengono alimentate invece che affrontate con coraggio e onestà.

Raccogliendo l’appello del compianto Don Tonino Bello nella Prima Domenica di Avvento del 1988 diciamo: non lasciamoci atterrare e sconfiggere dalle nostre paure! Rispondiamo a questi timori che ci incattiviscono con il “Vangelo dell’antipaura”.

Per questo il nostro augurio è quello di lasciarci trasformare dalla “tenerezza e misericordia del nostro Dio” il quale ci sta per visitare nel bambino Gesù come “un sole che sorge dall’alto, per risplendere su quelli che stanno nelle tenebre e nell’ombra di morte, e dirigere i nostri passi sulla via della pace” (Luca 1, 78-79). Lasciamoci inondare da questa luce che ci dona la forza necessaria per continuare ad essere promotori di integrazione e inclusione nelle nostre comunità.

Santo Natale e Buon Anno 2019 a tutti voi!

Chiara, Claudio, Emanuele, Marianna, Rita e Gioacchino